Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Martedì, 10 Aprile 2018 15:42

Fiumicino, cultura: da ottobre 100 eventi. ecco cosa accadrà questo weekend

“Dal 21 ottobre gli eventi da noi promossi o direttamente organizzati sono stati 100. In particolare 10 per la manifestazione Cultura è Legalità, 20 per i bambini, 6 di teatro, 13 di libri, 9 di arte. E poi, ancora, cinema, concerti e appuntamenti con la tradizione. Devo dire che sono stati mesi bellissimi e densi di soddisfazioni” Lo afferma l’assessore alla Cultura, Arcangela Galluzzo. “Anche questo week end sarà davvero ricco di iniziative- prosegue l’assessore Galluzzo - Giovedì 12 aprile alle ore 17 la Casa della Partecipazione di Maccarese ospiterà il convegno ‘Su ali di farfalla. Il volo dalla violenza alla libertà’, a cui prenderanno parte esperti del settore.

Venerdì 13 aprile alle ore 21 per la rassegna curata dall’associazione L’Albero alla Casa della Partecipazione verrà proiettato il film ‘Le cose che verranno’ di Mia Hansen-Love. Sabato 14 aprile alle ore 18 alla Casa della Cultura la Biblioteca Gino Pallotta ha messo in cartellone la proiezione del film ‘Bolero’ di Claude Lelouch.

Domenica 15 aprile alle ore 9 appuntamento con ‘Un fiume di storia’, evento con prenotazione obbligatoria, organizzato dalla Pro Loco di Fiumicino. Alle 15 a Villa Guglielmi, nell’ambito della nona edizione della Festa di Corte a cura sempre della dalla Pro Loco, esposizione della mostra di Francesca Graziani e presentazione del libro di Tania Scavolini dal titolo ‘Urla dal silenzio’. La Festa di Corte prevede anche la presentazione del libro di Vladimiro Rossi, quella del sesterzio di Traiano e balli d’epoca. Sempre domenica alle 18.30 la compagnia ‘Insieme per caso’ proporrà alla Casa della Partecipazione lo spettacolo ‘Filumena Marturano’, per la regia di Angelo Grieco”.

 cuu